New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Francesi del Nord: irriducibili, terrorizzati, animati.

Quando la fine è vicina e senti che c’è poco da fare. Quello è il momento che descrivono i BÄRLIN: quando, pur venendo portato via a forza, provi a cercare spazi di fuga, senza troppa fortuna.

Nel video diretto da Steve Ollagnier per 87 Revanchards, il trio di stanza a Lille (Clément Barbier, Laurent Macaigne e Simon Thomy i nomi da segnarsi) ci sferza con voci dall’oltretomba, sottili ritmi che dal jazz arrivano a una wave post-punk tombale e salmastra, a una battaglia che – per quanto persa in partenza – va combattuta.

Clarinetto imbracciato come alabarda, alla carica, quindi! Con sprezzo del pericolo, incuranti delle conseguenze, seguendo unicamente il cuore. State of Fear è il brano che dà il titolo al loro album d’esordio, una delle produzioni che più mi hanno appassionato e accompagnato in questo 2023 e che meglio esprime la poetica dei tre. Musica bastarda, scheletrica e sporca, che unisce batteria, basso, fiati e urla come a mimare il sovrapporsi delle onde che spezzano il lungomare di Calais o di Dunkerque, poco lontane da dove i tre sono nati o cresciuti.

Brutta la paura quando è espressa così bene, che viene voglia di esitare ancora un attimo per assistervi, pur sapendo ci aspetterà solo il peggio.

BÄRLIN Clément Barbier Laurent Macaigne Simon Thomy 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 1 persone!