New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

The Weeknd: Gasoline
32 anni portati bene ma non benissimo

Week(e)nd con il morto.

I’m Feel It Coming, Save your Tears, In Your Eyes, Blinding Lights: con pezzi da novanta come questi, capaci di inchiavardarsi per mesi nelle classifiche – qualsiasi cosa siano, oggi, le classifiche – e registrare carrettate di views su YouTube, chi avrebbe pensato che a inizio 2022 Abel Makkonen Tesfaye, noto ai più come The Weeknd, avrebbe tirato fuori Dawn FM, ovvero un quasi-concept-album su trapasso, rimorso, perdizione e nichilismo? Che in fondo era un po’ quello che tutti stavamo aspettando, dopo due anni di COVID, esatto? Beh, no ovviamente. Ma sia lode agli artisti che ancora riescono a sorprendere e rischiare, come è in effetti il pensare, a 32 anni, di scrivere un disco sulla morte (a meno di essere norvegesi e suonare metal, si intende, ma quello è un altro discorso).

Gasoline è una sintesi perfetta dei temi del disco, e il video girato da (e con la fotografia di) Matilda Finn (bravissima: sensuale, decadente, visivamente piena, in bilico costante tra kitsch e suggestioni cinematografiche a base di corpi deformi e violenza posticcia – tutta roba che va a nozze con il Nostro) riesce a connotare perfettamente le atmosfere di The Weeknd edizione 2022. Sia chiaro: rimane pop elettronico da pista da ballo (… piace questa definizione un po’ rétro?), ma da ballare non senza una salvifica dose di angoscia.

Un assaggio: «I wrap my hands around your neck / You love it when I always squeeze». Un altro assaggio: «And if I finally die in peace / Just wrap my body in these sheets / And pour out the gasoline / It don’t mean much to me».

Amen.

The Weeknd Abel Makkonen Tesfaye 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!