Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Mitski: Your Best American Girl
No, non sorride mai

Mitski
Your Best American Girl

Ci ripetiamo ossessivamente la favola bella del multiculturalismo, poi arriva una cantautrice di Brooklyn e ci spiega che cosa vuol dire. Your Best American Girl è la sua storia: una ragazza per metà americana e per metà giapponese che cerca sinceramente di essere come gli altri la vogliono, ma che in definitiva deve accettare quel che è. E cioè una diversa, una divisa a metà, una che lo stile di vita americano l’ha ereditato e non assimilato. La faccenda è raccontata attraverso una storia d’amore: la madre di lui ovviamente non è molto felice della relazione del figlio con la piccola giap. Il tormento, persino la rabbia di questo processo filtrano attraverso la musica, che passa dall’introduzione acustica e dalla voce limpida della prima strofa alle chitarre anni ’90 e alla voce straziata del ritornello. Triste e tormentata. I critici fichetti americani ci vanno matti.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:


Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.

Sei già abbonato? Accedi!


.