New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Suicide: Dream Baby Dream
Romantici, nonostante tutto

Roba da lasciarci orecchie e anima.

Provate a scrivere il titolo di questo pezzo dei Suicide nel motore di ricerca di YouTube e poi guardate il risultato che salta fuori: prima ancora dei legittimi proprietari, è la versione di Bruce Springsteen, da sempre fervente fan di Alan Vega e Martin Rev, a comparire in cima alla lista. Questo per dare l’idea di come il duo di New York sia stato probabilmente uno dei progetti artistici più influenti e importanti della storia (e non solo di quella punk a cui sono intimamente legati). A loro devono parte del proprio successo non solo il Boss, che in Nebraska li omaggia spudoratamente, ma anche maestri dell’elettronica come Pan Sonic, del pop da classifica (Sigue Sigue Sputnik) e via di questo passo. E se, con Dream Baby Dream abbiamo scelto di rappresentare il lato più romantico – si fa per dire – dei due, fate attenzione al resto del materiale, specie quello contenuto nei primi due seminali album.

Roba da lasciarci orecchie e anima.

Suicide 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!