Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

PIL: Poptones
Chissà se Elton John pensava a lui quando scrisse "Blue Eyes"
↤ Tracce

C’è vita oltre i Sex Pistols. Per John Lydon, almeno.

PIL
Poptones

Uno dei punti più alti della parabola post-punk, certamente di quella personale di mr. Lydon e dei suoi Public Image Limited, immortalati qui in un momento di grazia artistica irripetibile. Poptones, in versione originale, è uno dei pezzi forti del capolavoro Metal Box, uscito nel 1979 e opera del trio Lydon/Wobble/Levine, ovvero la line-up classica. Qui invece potete ascoltarla dal vivo - registrazione tratta dall’album Paris Au Printemps - in un crescendo di alienazione che provoca brividi e fastidio.

Dopo aver zittito il pubblico (“Shut up”), l’ex anticristo ammonisce i punk che continuano imperterriti a sputare (“I walk off this fucking stage if you keep spitting, dog!”), lascia spazio alla linea di basso di Wobble e agli arabeschi della chitarra di Levine per raccontare con distacco la storia di una ragazzina sequestrata e legata nel baule di una macchina. Paranoia oltre i livelli di guardia.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:


Scrivere di musica non è facile.
Noi cerchiamo di farla mettendoci passione, ma anche competenza, cura, professionalità. Tutte cose che costano impegno… e soldi. Se apprezzi il nostro lavoro quotidiano perchè non ci sostieni diventando un abbonato?

Sei già abbonato? Accedi!


.