New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Faun: Blot
Il folk che fa tremare la Terra

Attenzione: l’ascolto potrebbe far germogliare strani funghi nel vostro umido e un po’ muffo costato interno.

Intanto bisogna fare attenzione perché di band col nome Faun, in ambito metal, ce ne sono almeno tre, tutte ultra-underground e probabilmente ultra-schiattate nel dimenticatoio elitista black metal. Questi di cui sto segnalandovi il brano sono tedeschi, fanno pagan folk e per quanto abbiano un’attitudine veemente, wagneriana e squisitamente teutone, non si definiscono e non sono compresi nella valanga di omonimi di settore heavy estremo.

Ecco un assaggio notevole di come il folk possa andare oltre il caratteristico e tipico specchietto per nostalgici di un tempo mai vissuto e mai esistito: ci sono i tamburoni, i cori a pieni polmoni e l’atmosfera forestale delle grandi occasioni equinozie o solstizie, che siano. Eppure non vi fermate alle apparenze perché il pezzo è un’esperienza quasi fungoidale, per alludere all’allucinogeno spinto giù per la vostra gola, passando dalle orecchie anziché dalla bocca.

Blot è come un calderone pieno di suoni che viene sapientemente sgommarellato da qualche vecchia sacerdotessa dall’aspetto eternale, che gira e gira fin quando nella spirale del guazzume folkish non si mescola tutto. Da quel momento, su per giù dopo i primi due minuti, accade qualcosa, e dal giro e rigiro che porta sotto ci si alza, finendo per fare la parte del cinghiale nella grande caccia degli dei nordici. Il ritornello a quel punto ci soffia via, verso vallate di nubi e di una obnubilante e celeste trenodia.

Faun 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!