New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Knocked Loose (feat. Poppy): Suffocate
Kentucky's flavour

Knocked Loose (feat. Poppy)
Suffocate

Belle ragazze, reggaeton e paradenti: la nuova miscela dell’american hardcore.

Praticamente in tour perenne da dieci anni, i Knocked Loose sono e continuano a essere una sicurezza. Anche se – come era da aspettarsi – tendono ormai ad avvicinarsi sempre di più a un pubblico più ampio e alla moda di turno. Immancabilmente, inesorabilmente, naturalmente. Ma non tutto il male viene per nuocere. E forse questa volta un discorso del genere davvero è niente più che la solita menata da defender fuori tempo massimo.

Poppy, l’eroina super sexy del momento tra i nuovi idoli non metalcore per i fan del metalcore (vedi la sortita recente con i Bad Omens e il suo elettronico Zig), è stata tirata in mezzo in questo featuring che ci è garbato parecchio, ad anticipare il nuovo album You Won’t Go Before You’re Supposed to, senza se e senza ma. Moriah Rose Pereira (il suo vero nome) non si risparmia nemmeno un urlo e si innesta perfettamente con il selvaggio Bryan Garris, in una miscela che sulla carta è cool e all’ascolto non perde un briciolo della botta che ci si aspettava. Anche e soprattutto quando ci si schianta caparbiamente e improvvisamente con un breakdown su un pattern reggaeton.

L’hardcore sbarazzino dei ragazzi del Kentucky non sembra subire freni e pare che pure con questo lavoro le carte in regola ci siano tutte. Anche senza grandi uscite discografiche memorabili che entreranno negli annali del genere (nonostante l’ottima qualità sia di A Different Shape of Blue che di A Tear in the Fabric of Life), gli americani si sono fatti strada a furia di show incendiari, riff da paradenti e un’attitudine che ti convince solo a vederli al bar. Difficile, ancora oggi, trovare una band nel mega-calderone dell’hardcore capace di destare così tanto hype. Ed essere così credibile in tutte le sue manifestazioni.

Knocked Loose Poppy Mariah Rose Pereira Bryan Garris 

↦ Leggi anche:
Traccia: Bad Omens (feat. Poppy): V.A.N
Traccia: Poppy: Hard
Traccia: Poppy: Spit

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!