New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Delilah Bon: Maverick
Trema, patriarcato!

La libertà di somigliare solo a se stesse.

Delilah Bon è tornata e l’incazzatura non le è passata per nulla. Nonostante i bei riconoscimenti e le esposizioni nelle migliori corti mediatiche d’Europa (in Francia è andata in onda nel programma più seguito), Lauren Tate – ragazza dello Yorkshire che ha studiato la dura legge del music biz in una band grunge chiamata Hands Off Gretel – continua a lanciare bombe contro il vecchio mondo maschilista, patriarcale e quant’altro, con un mix di invettive hip hop in stile Eminem, qualche bel ritornello cantilenante e sexy alla Salt-n-Pepa e un’andatura ritmica (old) nu metal.

Che si sia o ci faccia purtroppo resta una questione irrisolvibile. Se decidi di usare il pop o il rock per lanciare messaggi costruttivi, sarai comunque ambiguo come tutti gli altri, pure se hai le migliori intenzioni. La Tate avrebbe voluto semplicemente scrivere i testi incazzatissimi che le salivano su dalle labbra della sua perentoria vagina, per se stessa, dopo le incresciose esperienze di molestie, discriminazioni subite e viste subire dalle donne che si fanno strada nel mondo del lavoro, in qualsiasi settore, ma l’impressione che il personaggio da lei interpretato sia solo un altro personaggio resta.

Tuttavia il brano Maverick trascina, coinvolge una certa ricettività biologica, sia maschile che femminile. La bimba ha numeri per spaccare e farsi un nome, ma sarà dura che, partendo dal punk crudo delle L7, non si trasformi nella nuova Pink. A vedere il video, sembra la versione infernale delle Spice Girls o se volete, uno spin-off di Smack My Bitch Up dei Prodigy, ma sta troppo simpatica al sistema per poter suscitare vane speranze.

Delilah Bon Lauren Tate 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!