New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Brigitte Calls Me Baby: The Future Is Our Way Out
Non sono un vampiro ma anche io amo il crepuscolo

Brigitte Calls Me Baby
The Future Is Our Way Out

Ci sono ancora eroi romantici e sono tutto quello di cui abbiamo bisogno.

Come un lampo nella notte mi capitano tra le mani questi Brigitte Calls Me Baby, che al primo ascolto mi fanno saltare in piedi: ma da dove arrivano questi ragazzi con un frontman che spacca il video e che ti avvolge con la sua voce da crooner?

Mi verrebbe da dire da Manchester: in fondo in questo The Future Is Our Way Out ci ritroviamo molto degli amati Smiths, a partire dal cantante Wes Leavins che sfodera una voce e un ciuffo alla Morrissey. Ma, ad ascoltarli bene, forse non sono solo degli emuli dei nostri eroi, o comunque non solo dei nostri eroi: magari sono dei londinesi che amano i Gene (comunque nostri eroi pure loro), che in effetti ritroviamo in alcuni passaggi del brano.

In realtà invece questa band proviene da Chicago e propone uno stile che si ispira agli anni ‘50. Elvis Presley, Roy Orbison e Frank Sinatra sono tra gli ascolti adolescenziali di Leavins e, a sentire l’EP This House Is Made of Corners, tutto appare più chiaro: una serie di brani riusciti dove i loro riferimenti sono rivisti in una chiave assolutamente moderna, che unisce passato e presente.

Un pezzo come questo riesce a far scattare un brivido non solo per la voce, ma anche per delle liriche da The Boy with the Thorn in His Side: l’eroe romantico non trova un posto dove vorrebbe veramente stare, un rifugio, e tutto diventa uno “scherzo crudele”, perché per qualche anima gentile può essere proprio così la vita: crudele.

Un ritorno a un romanticismo da poeta maledetto che si abbina bene allo stile della band e che, senza scomodare scrittori dell’Ottocento, ha trovato spazio anche nella storia della musica attuale, con protagonisti della scena che spesso – anche se, per fortuna, non sempre – hanno avuto una fine tragica, come accaduto purtroppo a Jim Morrison, Kurt Cobain o Amy Winehouse.

Brigitte Calls Me Baby Morrissey The Smiths Brigitte Calls Me Baby 

↦ Leggi anche:
Storia: Blur: pop goes the world
Traccia: Die Zärtlichkeit: Ein kurzer Weg
Storia: Ecco gli Smiths: i ragazzi con la spina nel fianco
Traccia: Johnny Marr: Night and Day
Traccia: Johnny Marr : The Tracers
Traccia: Morrissey: Love Is on Its Way Out
Traccia: Morrissey: Spent The Day In Bed
Traccia: Spiritual Front: Bigmouth Strikes Again
Traccia: The Avalanches (feat. MGMT and Johnny Marr): The Divine Chord
Traccia: The Libertines: Run Run Run

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!