New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Sylvaine: Dagsens Auga Sloknar Ut
Vi sussurro tutta la potenza della natura

La rabbia, la maestosità e la fragilità degli oceani, dei boschi, e dei vostri stessi cuori.

Direttamente dall’ombelico della Terra, ecco a voi l’atavico manto ancestrale del progetto Sylvaine, moniker black metal dietro cui officia il canto più antico di tutti la polistrumentista norvegese Kathrine Shepard.

Dagsens Auga Sloknar Ut si può suddividere in due momenti: uno di sola voce e organo, che si protrae inanellando enfatici sospiri di fumo e di magia per quasi due terzi, e una seconda parte che, staccandosi dal suolo con un arpeggio, conduce la voce sacerdotale della Shepard verso frangenti più psichedelici.

Una via di mezzo tra una ninfa scalda e Stevie Nicks presa da uno di quegli acidi belli tosti che giravano negli anni ‘70, Sylvaine armeggia una danza con gli spiriti del cielo, del bosco e delle lande deserte dove qualcosa di impercettibile attende il proprio momento. Il brano sembra piantato in una specie di mantra folk metal, ma presto avvertirete due dita delicate ma persistenti, premere sul vostro petto e immergersi come in acqua fresca di sorgente, in cerca di un cuore, se ce l’avete.

Kathrine esprime la potenza della Natura in un gelido e mesto fraseggio tantrico: la sua voce è la stessa dei millenni antichi, il suo corpo bianco e incerto azzarda un dialogo con l’insondabile, invitando forze dimenticate a unirsi a noi, attraverso questo brano crescente e poderoso.

Sylvaine Kathrine Shepard 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!