New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Helado Negro: Best for You and Me
Pescando tra i ricordi

Dipingere una canzone.

Osservare un quadro è un’operazione che richiede vari livelli di analisi. C’è la prima impressione, che a un rapido sguardo ci attrae o ci respinge sulla base di un sentimento istintivo che proviamo per l’opera, e che magari si basa solo su un’armonia delle forme o un utilizzo del colore incline al nostro sentire. Poi si cerca di calarsi dentro l’immagine, provando a capire cosa c’è dietro, qual è il contesto raffigurato, qual è il punto di vista. Infine c’è l’interpretazione: cosa l’artista vuole comunicare e perché ha scelto di farlo in quel modo. Una sola immagine, che, come un singolo frammento, compone, raffigura, descrive, racconta.

Per ascoltare Best for You and Me di Helado Negro si può seguire più o meno lo stesso procedimento: la struttura ritmica serrata, quelle note basse di synth a contrastare la leggerezza del piano, l’intensità che cresce sono il primo punto di contatto, l’attrazione. Poi c’è l’atmosfera malinconica e ci sono le parole, poche e ripetute, che ci proiettano dentro al quadro, fotografando un’immagine piena di tensione emotiva: la luce bassa, la mamma che dorme, il papà che non c’è e l’impressione che tutto stia andando nel modo sbagliato. Un pugno di versi che descrivono più di un’emozione e ci suggeriscono diversi elementi per poterle leggere: una separazione dolorosa, l’incertezza sul futuro, la consapevolezza della realtà.

Ci sono tante cose dentro questi tre minuti, ma bisogna saper scrivere davvero bene per farle diventare una canzone così bella e significativa.

Helado Negro Roberto Carlos Lange 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!