New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

P!NK: All Out of Fight
Se mi tamponi hai sempre torto

Sciropposa emotività dedicata all’amore inteso come mastodontica tranvata.

P!nk ha spesso parlato delle difficoltà nella vita di coppia e di come l’amore sia una meravigliosa trappola da cui, nel migliore dei casi, è impossibile uscire. Ci sono vie spesso violente e dolorosissime da affrontare assieme e all’inizio di questi percorsi sfiancanti e traumatici: i semafori, come canta lei in quest’ultima ennesima hit. E c’è anche l’onda verde di semafori amici che, come il mondo attorno, sembra concedere a chi ama, la precedenza assoluta sugli scazzi quotidiani e persino sul tempo.

All Out of Fight è un barattolo di Nutella da papparsi con gli occhi gonfi e il cuore in frantumi, è l’ennesimo inno all’amara consapevolezza di quanto sia tutto un gigantesco ordigno del diavolo a generare la vita. I due partner si ubriacano l’uno dell’altra, vagheggiano di grandi progetti e giurano in preghiera una fedeltà eterna l’uno all’altro e intanto iniziano ancor prima di accorgersene a svanire nel vento dei ricordi e dei sogni delusi.

Il videoclip racconta una sconvolgente realtà, di una malattia mortale nel mezzo di un idillio, mentre – ascoltando le parole – la canzone non cita tumori: è solo una riflessione di un addio. In fondo è una metafora di come la fine sia così, lenta, terminale, agonizzante e che noi tutti sappiamo come vivere un amore all’inizio, ispirati da qualcosa nel nostro profondo, ma al momento del congedo, nulla ci aiuta ad affrontarlo in un modo che non sia distruttivo ed estremamente doloroso. P!nk ipotizza una via possibile che preveda una chiusa, ma esprimendo rispetto e dolcezza per ciò che è stato, ripescando il meglio, non il peggio.

Pink 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 1 persone!