New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Vanishing Twin: Lotus Eater
Spirali ricorsive

Ipnotizzati dai flussi irregolari.

C’è un’inquietudine ipnotica nell’aria, onirica e psichedelica. Un’atmosfera irreale evocatrice di creature magiche, fantasiose immagini e suoni studiati per immortalare questi momenti di sospensione mentale.

Lotus Eater simboleggia alla perfezione il percorso intrapreso dai Vanishing Twin con l’ ultimo album Afternoon X: sperimentazione e ricerca che però non mirano a un’estetica astratta e intangibile quanto piuttosto al desiderio di un’innovazione del songwriting che passa per percorsi alternativi. Linee melodiche particolari, l’esplorazione di nuove strutture ritmiche, l’utilizzo dei rumori, la capacità di rendere questo stile non solo possibile ma anche estremamente attraente.

La forza di questo brano si gioca anche sulla convivenza di elementi discordanti: alla scansione (semi)costante della sessione ritmica si contrappone il disordine degli elementi sonori, così come all’etereo suono dell’arpa si affianca lo stridente rumore dei trapani elettrici.

Trame irregolari per farsi disorientare, seguendo con curiosità questo continuo flusso di idee e di esperienze.

Vanishing Twin 

↦ Leggi anche:
Traccia: Holy Tongue: Where the Wood Is the Water Is Not
Traccia: Project Gemini: The Children of Scorpio
Traccia: Vanishing Twin : Big Moonlight (Ookii Gekkou)

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!