New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Taranja Wu: Leonora
Pensa, Taranja, pensa…

Una donna sola nella notte, alla ricerca di una preda.

Beat martellanti, il video di Tschyna, i mille pericoli della notte. Leonora cammina sola, senza mai preoccuparsi, venti cervelli nella sua testa.

Taranja Wu – artista elvetica di origini orientali – mischia dance, chitarre, vocali ipnotici e un’animazione colorata e psichedelica in un singolo urlato e tirato che non lascia indifferenti. Dopo una vita con i NAKED in ENGLISH CLASS insieme a Olifr M. Guz (descritti come degli ABBA persi all’inferno, con Bo Diddley a un polveroso sintetizzatore), da qualche tempo la stavamo aspettando e ora il suo album Dance with Taranja Wu sembra essere finalmente pronto per spiccare il volo.

Le influenze sono le migliori – dalle Chicks on Speed a Le Tigre – per un sovraffollamento neuronale e ritmico che, nella migliore delle ipotesi, potrebbe farci esplodere membra e testa. Nulla di male se dovesse accadere sulla pista da ballo o sotto al palco di Taranja, che mette le mani avanti urlando «It’s out of control!» nell’incipit del suo brano.

Da Basilea alla ricerca di una preda, che potremmo essere proprio noi.

Taranja Wu 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!