New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Una notte, due rapper, un corvo: l’orrore.

Incubi – uno dei brani che compongono il puzzle di CVLT, joint album di Noyz Narcos e Salmo – inizia con una conta infantile che risveglia i brividi sulle schiene di molti di noi, consci delle saghe horror degli ultimi anni, da Nightmare a Candyman.

Pasticche, Ludwig Van, camera triplo sei: Dario Argento seduto in poltrona non è mai sembrato così fragile e inquietante.

Inciso di un viaggio oscuro sfrutta un giro di piano che senti e non senti, ma che in realtà ti si infila nella mente mentre le rime dei due rapper si alternano in maniera plastica e oppressiva. Atmosfera, stile, intrigo, un gatto nero: il classico gancio che trascina ascoltatori più o meno distratti all’interno di un mondo immaginario.

Pane per i nostri occhi e per le nostre orecchie, che di CVLT ci ciberemo a lungo e per tutta la sua durata ci divertiremo a scovare riferimenti. Musica, due microfoni, sguardi brutti: cinema e rap – nulla di nuovo, ma quanta bellezza nel sentirsi formicolare la schiena guardando una tenda che si muove o l’angolo buio di casa nostra?

Che le nostre notti siano piene di incubi.

Salmo Noyz Narcos 

↦ Leggi anche:
Traccia: Salmo: Lunedì
Traccia: TY1 (feat. Noyz Narcos & Speranza): Sciacalli

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!