New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Setting : Zoetropics
La quiete sfocata dei boschi

Musica da un ecosistema (forse) immaginario.

Per darne una “forma verbale”, chi scrive di musica gioca spesso con ipotesi immaginifiche, lanciandosi chi più e chi meno in descrizioni che rappresentano il tentativo di affrontare un’impresa complessa. Da qualche parte bisogna pur partire, insomma, in un interessante parallelo con la composizione e le questioni a essa legate: quali chiavi fanno scattare l’ispirazione, che percorso intraprende la musica quando lascia la testa dell’autore, quanto influiscono sul risultato le suggestioni evocate in chi ascolta e via ragionando.

Argomenti che i Setting (trio americano di polistrumentisti che rinuncia alle parole composto da Nathan Bowles, Jaime Fennelly e Joe Westerlund) paiono aver affrontato nel corso delle rispettive carriere, trascorse in aree confinanti tra folk, post-rock e sperimentalismo, ma soprattutto al momento di mettere mano a qualcosa che ne condensasse lo spirito.

Lavorando tra dimensione acustica e sintetica, l’unione è trovata in un panorama di puntinismo e dilatazioni, di intrecci e ipnosi, che in questo brano evoca un’idea contemporanea di ambient bucolica e risale il corso della storia ai Cluster e al Brian Eno di Another Green World.

Riferimenti importanti che assicurano agli anelli concentrici di Zoetropics un respiro cosmico e terrigno, poiché come per le isole “mentali” del film Solaris, non ha senso chiedersi se si tratti di realtà o illusione. Bisogna abbandonarsi al flusso, perché stanno lì il segreto e il valore di una musica con tutti i crismi dell’ecosistema. Non è un caso.

Setting Nathan Bowles Jaime Fennelly Joe Westerlund 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!