New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Mera Lumen (feat. Lory Fayer): Soulane's Chant
Quattro occhi, due anime, una sola emozione

Mera Lumen (feat. Lory Fayer)
Soulane's Chant

Come diamanti nascosti tra i sassi.

A volte l’ispirazione nasce dalle collaborazioni più casuali, quando le affinità tra le persone coinvolte sbocciano senza forzature e si trasformano in qualcosa di davvero valido ed efficace, senza che siano necessari paletti o altri inutili orpelli stilistici.

È successo anche stavolta: il progetto palermitano concettuale Mera Lumen, capitanato da Edoardo William Cloud, ha unito le forze con Loredana Fayer, torinese, poetessa, scrittrice e giornalista con un passato attivissimo nell’underground dark italiano (sua la fanzine Dusk Memories, mitica come sua la penna, che ha scritto su altre realtà, nonché regalato liriche a band come The Frozen Autumn, In My Rosary e altri).

Il risultato è un piccolo gioiello nascosto che sarebbe un crimine rimanesse affogato nel mare magnum di internet: Soulane’s Chant si muove sinuosa in un mondo altro dove i Dead Can Dance più ispirati e il Sylvian più colto e sperimentale si uniscono idealmente, prima di affogare il tutto in una ricerca sonora fatta di riverberi rarefatti in cui vanno a intrecciarsi spiritualità, misticismo e malinconia. Eterea, impalpabile e sognante, è probabilmente la miglior canzone (che poi è pure riduttivo chiamarla così) di questo genere che potrete ascoltare nel 2023.

Due anime realmente ispirate, che riescono a trasmettere in musica e versi uno stato d’animo altrimenti indescrivibile: questo dovrebbe essere il fine ultimo dell’Arte con la “A” maiuscola: altro che sfilate di moda nerovestita con un gintonic in mano.

Mera Lumen Lory Fayer 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!