New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Turnpike Troubadours: Chipping Mill
Anche in Oklahoma ci si veste da HM

Turnpike Troubadours
Chipping Mill

Il ritorno dei trovatori da tangenziale americana.

La musica country in Italia – ma in generale fuori dal suo continente d’origine – non ha mai attecchito, ed è probabilmente colpa del fatto che si tratta di una cultura tutta americana (tante volte, infatti, quando si è molto vicini alle radici del genere, si parla proprio di Americana music). Forse ancora semisconosciuti – come appunto tutta la scena, in effetti –, è sicuramente vero che i Turnpike Troubadours sono sempre stati una delle più grandi band della musica country. Parlate con uno dei loro fan di lunga data che li ha visti salire nei club e negli honky-tonk, e ve lo confermerà.

Le produzioni raffinate, i ritornelloni da sagra di paese e la fede rurale hanno sempre sottolineato la strumentazione metodica e rigorosa della band e il lirismo accattivante che ha fatto guadagnare loro un seguito dedicato sin dalla loro nascita, nel 2005. In molti, però, non erano affatto sicuri che la band avrebbe mai realizzato un altro album, soprattutto dopo l’annuncio, nel 2019, di una “pausa indefinita” che se non altro – nel frattempo, a quanto pare – ha portato il frontman Evan Felker a “recuperare una nuova sobrietà”.

Ecco quindi la nuova Chipping Mill, secondo singolo estratto dal prossimo album della band (A Cat in the Rain, in uscita il 25 agosto su Bossier City Records e Thirty Tigers), che funge da onesta riflessione e ammissione degli errori commessi e del dolore causato, anche quando le tue intenzioni erano pure (i cowboy insegnano). Prodotto da Shooter Jennings, il disco segna la prima uscita del gruppo da A Long Way from Your Heart del 2017 e sembra proprio che i trovatori della tangenziale siano ancora dove li abbiamo lasciati.

«Riguarda come a livello atomico siamo tutti parte di una costante per quanto riguarda la massa e l’energia della nostra esistenza», dice il cantautore e bassista RC Edwards parlando del brano. «Ma in senso metafisico, possiamo creare e lasciarci dietro più energia e amore di quelli con cui abbiamo iniziato, o in alcuni casi meno. Ma si spera il primo, ovviamente. Oh sì, e poi c’è di mezzo anche la caccia al cervo».

La band, intanto, continua a mietere date sold out in giro per l’America e si spera di vederli approdare anche dalle nostre parti. Pagliuzza di fieno, stivale e fibbia del centurone sono già pronti. Per quanto riguarda i cervi impagliati, beh, lì forse non siamo ancora pronti. Ma va bene così.

Turnpike Troubadours 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 1 persone!