New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Killer Mike (Feat. Mozzy & Lena Byrd-Miles): Shed Tears
Il ragazzo farà strada

Killer Mike (Feat. Mozzy & Lena Byrd-Miles)
Shed Tears

Mettiamola sul personale.

Il momento in cui un artista pubblica un album che ha per titolo il proprio nome di battesimo e come immagine di copertina una foto di se stesso da bambino coincide quasi sempre con un lavoro dai contenuti personali, dentro cui mettersi a nudo e mostrarsi più come essere umano che come personaggio.

Michael di Killer Mike non fa eccezione da questo punto di vista ed è una gran bella storia. Sia perché – seppure del rapper statunitense abbiamo ascoltato molto in questi anni, specie grazie allo strepitoso duo con El-P che ha dato vita ai (finora) quattro capitoli del progetto Run the Jewels – un album solista di Michael Render mancava dal 2012. Sia perché, soprattutto, un disco fortemente ispirato e contaminato come questo non deve assolutamente passare inosservato.

Contenuti personali e contaminazione dicevamo: una sintesi dentro cui racchiudere certamente un brano come Shead Tears, anche se fortemente riduttiva. Fantasmi del passato che ritornano, rapporti conflittuali, dolori e ricordi letti con la consapevolezza della maturità e con la forza di chi ha saputo rialzarsi dopo ogni caduta («Face to face with fate / Had to face my fears»). Una raffica incessante di rime e di parole che pesano come pietre, messe una dietro l’altra attraverso un flow straordinario.

Lo stile tagliente di Mozzy e la voce, bellissima, di Lena Byrd-Miles, a dare al brano una veste soul che rende tutto più struggente, potente fortemente evocativo. E fare in modo che ogni nota e ogni parola colpiscano in profondità.

Killer Mike Mozzy Lena Byrd-Miles 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!