New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Clark (feat. Thom Yorke): Medicine
In fondo io sono un po' te e tu un po' me

Clark (feat. Thom Yorke)
Medicine

Segnali elettrici diventano anime che prima o poi si incontrano.

Christopher Stephen Clark è ormai sulla scena da diversi anni: già negli anni Duemila aveva reinterpretato la musica elettronica esplorando percorsi tutto sommato originali, che lo avevano messo in evidenza e gli avevano procurato un notevole numero di ammiratori.

Tra questi, sicuramente Thom Yorke che – oltre agli ormai trascurati Radiohead – è impegnato con i succedanei Smile (già all’opera per la realizzazione di un nuovo album), ma anche con una carriera solista di stampo elettronico. Carriera solista che – dopo l’uscita dell’ottimo ANIMA nel 2019 e il successivo tour che lo ha visto toccare in solitaria anche l’Italia con diverse date compresa quella per Umbria Jazz – a oggi sembra in verità in stand by.

Era insomma inevitabile che prima o poi i due trovassero del tempo per collaborare e così è successo nell’occasione di Sus Dog, ultimo album di Clark, prodotto appunto proprio da Yorke. A dirla tutta, il nostro eroe non si è limitato solo alla produzione, ma ha partecipato attivamente anche a questo singolo Medicine, suonando il basso e aggiungendo la sua voce a un brano intenso e dalle molte sfaccettature elettroniche e ritmiche.

I due timbri, nel duetto, si alternano perfettamente per poi fondersi nella parte finale, fusione che il regista del video Dylan Hayes evidenzia tramite l’utilizzo di un deepfake che ne mescola i volti: un effetto davvero riuscito che perfettamente si adatta alla musica che accompagna.

Clark Thom Yorke Radiohead The Smile 

↦ Leggi anche:
Traccia: bdrmm: It's Just a Bit of Blood
Traccia: Burial (feat. Four Tet & Thom Yorke): Her Revolution / His Rope
Storia: Come Hail to the Thief ha ricomposto il puzzle dei Radiohead
Traccia: Dylan Gers & Noah Yorke: Red Skies
Storia: Kid A e l'insostenibile pesantezza dell'essere i Radiohead
Traccia: Peter Frampton Band: Reckoner
Traccia: Philip Selway: Check for Signs of Life
Traccia: R.E.M. & Thom Yorke: E-Bow the Letter
Traccia: Radiohead: Burn The Witch
Traccia: Radiohead: If You Say the Word
Traccia: Radiohead: I Promise
Traccia: The Backseat Lovers: Growing / Dying
Traccia: The Smile: You Will Never Work in Television Again
Traccia: Thom Yorke (feat. Radiohead): Creep (Very 2021 RMX)

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!