New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

The Frozen Autumn: Autosuggestion
Yin e Yang

The Frozen Autumn
Autosuggestion

Eleganza dark synth pop.

Nel mondo c’è chi perde tempo chiedendosi ancora se Alan Wilder fosse il genio nascosto dei Depeche Mode o meno, e chi invece aspetta con ansia il nuovo disco dei Frozen Autumn.

Autosuggestion è il nuovo singolo per i paladini della dark wave elettronica e fa da antipasto a The Shape of Things to Come, che verrà pubblicato a fine aprile.

Diego Merletto e Arianna Froxeanne sono sempre stati maestri nel creare un electro elegante, raffinata ma comunque ballabile nella sua mai banale oscurità, e questo pezzo non fa eccezione: il brano è accattivante, attraente, scintillante ed è un richiamo perfetto per ogni dancefloor che si rispetti, pur possedendo anche tutte quelle caratteristiche che lo rendono ben più che interessante per chi la musica preferisce ascoltarla e basta: gli intrecci melodici del ritornello, la scelta mai banale dei suoni, un lavoro di mixing e mastering da manuale che riesce a mettere in risalto ogni passaggio.

Un talento che sembra non prosciugarsi mai, quello dei torinesi, la cui unica sfortuna è stata di non aver mai incrociato qualcuno di veramente grosso che credesse davvero in loro, sennò altro che VNV Nation! Da trent’anni, una vera e propria garanzia.

The Frozen Autumn Arianna Froxeanne Diego Merletto 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!