New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Kali Uchis: Moonlight
Svegliatevi, è primavera!

Una nuova regina sotto la luna piena.

Negli ultimi anni Kali Uchis ha spizzicato diversi lati del dorato mondo musicale. Dal 2015 infatti ha fatto fioccare collaborazioni e singoloni con costanza e precisione. Gorillaz, Tyler, the Creator, Mac Miller, Jorja Smith, Khalid e molti altri sono i punti di una rete intessuta con coerenza e fantasia, che esprime fra le righe di un R’n’B frizzante e sensuale, alternando inglese e spagnolo per non risultare mai scontata.

Nel 2018 l suo debutto Isolation dà delle piste a parecchie colleghe grazie dei brani pop caldi, narcotici e ubriacanti come caramello al rum. Con Sin Miedo, due anni dopo, si cambia: cantato unicamente in spagnolo, riesce a dare profondità e languore al suo carnet rendendola grande come merita.

Ma oggi siamo qui a raccontarvi di Moonlight, estratto dal suo terzo album Red Moon in Venus, con cui dimostra di essere definitivamente diventata una regina del soul: sexy e padrona di un lingo che muove bacini e gambe in una danza lenta e accennata. Si sente una bambola quando canta e la si guarda, ma sappiamo benissimo trattarsi chiaramente di un gioco di specchi. Non c’è innocenza qui, bensì una mirabile capacità di controllo e malìa. Kali Uchis ha quasi 30 anni, garra da difensore uruguagio nascosta sotto unghie laccate e le perline, sguardo da cerbiatta che lascia intravedere una visione artistica che potrà soltanto spandersi a macchia d’olio sopra di noi, ipnotizzati dalla luna e dal nostro nuovo oggetto di totale venerazione.

Kali Uchis 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!