New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Lovebites: Judgement Day
L'avreste mai detto che la loro religione è la doppia cassa a manetta?

Cinque giapponesine piene di potere metallico.

Le Lovebites sono giappe e fanno un power metal della madonna mandorlina. Non dobbiamo sorprenderci perché, nonostante si guardi al Nord Europa come sempre, è nella terra allo zafferano che giungono da almeno dieci anni, alcuni degli esempi più esaltanti e trascendenti di questa morfosonica isteria metallara.

Judgement Day è un brano che mescola le cose più dirette di Yngwie Malmsteen, i Dragonforce dopo la disintossicazione da coca e una spruzzatina di Riot alle prese con i privilegi del potere. Nessuna considerazione sul fatto che siano donne ci è permessa di questi tempi. Dobbiamo solo prendere atto del fatto che queste aggraziate signorine sfoggiano completi da gran gala serale ma hanno più virulenza di una cricca tedescona imbirrata e in trasferta calcistica.

Il power metal è un genere che sembra mostrare negli ultimi tempi una discreta ripresa, anche se non vogliamo parlare di miracoli. Lazaro probabilmente si girerà solo dall’altra parte del suo polveroso e umido giaciglio, però è innegabile che realtà come le Lovebites potrebbero spingerci a credere in qualcosa di più. A superare l’imminente quaresima in vista di una qualche Pasqua.

Lovebites 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!