New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

...Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

HighSchool: Only a Dream
Estate siciliana in bianco e nero

Anomali ondate dark da Melbourne a Londra.

Gli HighSchool avevano esordito nel 2021 con Forever at Last, un minialbum di sei brani dove mostravano un’attitudine darkwave espressa con una certa abilità e parecchia personalità.

Una band che dalla città austrialiana di Melbourne – terra di realtà musicali spesso trascurate – poteva avere le caratteristiche giuste per farsi conoscere e apprezzare dal resto del mondo. Un sound che pesca più di qualcosa dalla synthwave anni ‘80 (New Order, Joy Division, Cure) e passa anche attraverso le atmosfere degli Organ, gruppo canadese indimenticabile e purtroppo morto a metà anni 2000.

Trasferitisi a Londra, gli HighSchool hanno attirato l’attenzione di Re Mida Dan Carey, che non se li è lasciati sfuggire e li produce in questo brano. Registrata in Sicilia, Only a Dream è un alternarsi di synth e chitarra accennata che (anche aiutata dal video che la accompagna) prosegue la strada presa fin qua, come se la mano di Carey non abbia per il momento voluto andarci giù troppo pesante.

Presenti come band di supporto a nomi importanti quali CHVRCHES, Wet Leg e Mitski, per ora si stanno facendo conoscere e sono riusciti a crearsi un loro seguito, in attesa che arrivi presto il primo vero full-length.

HighSchool 

Vuoi continuare a leggere? È gratis ed è semplicissimo: iscriviti alle newsletter di Humans vs Robots!

Tutti i contenuti del sito sono disponibili gratuitamente, basta un indirizzo email. Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’e-mail è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Ricevi le newsletter di Humans vs Robots. Scrivi qui sotto la tua mail e clicca "Iscrivimi".

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 15 persone!