New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

...Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Black Belt Eagle Scout: My Blood Runs through This Land
Nativi radical chic

Black Belt Eagle Scout
My Blood Runs through This Land

Rotta: Snee Oosh. Rigorosamente in canoa Swinomish.

Black Belt Eagle Scout, ovvero la polistrumentista Katherine Paul, ha scritto una lettera d’amore alla forza di guarigione degli indigeni sotto forma del suo prossimo album, The Land, The Water, The Sky, ritornando dopo qualche anno sulle scene dell’underground più attento all’etnografia. E ancora più orientandosi a un’estetica che la rende “fedele” alle sue radici. O almeno più consapevolmente vendibile in questi termini: che forse non è poi così un peccato.

Membro, infatti, della Swinomish Indian Tribal Community, la Paul ha creato l’album «per registrare e riflettere sul mio viaggio di ritorno nelle mie terre d’origine e sulle sfide e la felicità che ha portato». Le canzoni del suo terzo LP descrivono una storia di speranza e sono legate insieme da un filo conduttore comune di ricordi. My Blood Runs through This Land si offre infatti come legame diretto con la tradizione Swinomish. «Quando faccio scorrere le mani tra le rocce della spiaggia di Snee Oosh e immergo le dita nei nostri corsi d’acqua, mi torna in mente da dove vengo».

I fuzzoni delle chitarre quasi post-metal si offrono a un tendaggio simil-shoegaze che – anche attraverso le semplici (e potenti) immagini del video – ti fa immergere in sentieri di alberi di cedro, immaginandosi in canoa, come se fossimo in Dead Man di Jarmush.

All’orizzonte, solo ottimi presagi. Così ci dicono gli sciamani.

Black Belt Eagle Scout Katherine Paul Black Belt Eagle Scout 

Vuoi continuare a leggere? È gratis ed è semplicissimo: iscriviti alle newsletter di Humans vs Robots!

Tutti i contenuti del sito sono disponibili gratuitamente, basta un indirizzo email. Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’e-mail è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Ricevi le newsletter di Humans vs Robots. Scrivi qui sotto la tua mail e clicca "Iscrivimi".

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 15 persone!