New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Cigarette After Sex: Pistol
God save the lighters

Nuocere gravemente alla salute come stile di vita.

Non è dato sapere se il titolo del nuovo singolo dei Cigarette After Sex sia uno scherzo voluto nei confronti della band di John Lydon o se sia frutto del caso. Sta di fatto che la cosa fa sorridere, molto.

E di sorrisi bisogna fare scorta per affrontare al meglio Pistol, dato che di up qua c’è ben poco. La band di El Paso, Texas, è padrona nel miscelare sapientemente dream pop, shoegaze, slowcore e indie rock, e continua qui il percorso lasciato in sospeso da Cry, l’album uscito ormai tre anni fa, che in qualche modo li aveva eletti paladini di un certo modo di intendere e interpretare la musica.

È un acquarello fragile e delicato quello dipinto dalle note dei Nostri, colori soffusi per un quadro ambient da far dondolare nell’aria al centro di una stanza vuota. La sensazione di impalpabilità permea ogni secondo di questi quattro minuti e va a compensare i pensieri malinconicamente semplici (ma nondimeno toccanti) che affogano nelle poche parole scelte per un testo che è sì canzone d’amore, ma solo per un cuore spezzato tenuto assieme da uno spago.

Se le premesse sono queste, l’hype che circonda l’uscita del nuovo album è più che giustificato: nel suo genere, una delle band del decennio.

Cigarette After Sex 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!