Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Dehd: Eggshells
Ve li servo sul palmo della mano
↤ Tracce

Attenti ai gusci d’uovo, anche loro possono fare rumore.

I Dehd fanno parte di quella categoria di musicisti alla quale possiamo ascrivere i Crack Cloud e pochi altri: una band che ti trasmette un senso di libertà, un’idea di indipendenza da ricercare tramite la condivisione e un senso di comunità ormai distrutto dall’esaltazione dell’individualismo.

Sensazioni che rimandano a una moderna anarchica visione hippy, di cui oggi avremmo proprio bisogno. Ovviamente parlo di sensazioni, ma resta comunque certa la loro capacità di aggancio alla melodia che li rende un trio brillante, capace di stampare su ogni brano un’impronta che rende unico l’ascolto.

Il loro sound – oltre agli evidenti riferimenti agli anni ‘60 – ha influenze post-punk e dream pop ma si presenta ogni volta con elementi di novità. Completa il tutto la combinazione di voci tra Jason Balla e la carismatica e affascinante Emily Kempf per donare ascolti sempre divertenti.

Eggshells esce come singolo e non era stato inserito nel recente album Blue Skies in quanto ritenuto troppo diverso dal resto del lavoro. L’ottimo video è stato diretto dalla stessa Emily e da Kevin Veselka (filmmaker indipendente di Chicago), mentre la produzione è stata affidata a Jason Balla, in perfetto stile Crack Cloud.

Che scegliate di camminare da soli o in compagnia, che preferiate stare soli o in una comunità… attenzione ai gusci vuoti e se potete sbarazzatevene.

Dehd Crack Cloud Jason Balla Emily Kempf 

↦ Leggi anche:
Crack Cloud: Tough Baby