New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Sprints: Literary Mind
Il buio è alle spalle

Che sia dannato il cervo, altre stelle brillano sotto il cielo di Dubino.

Gli Sprints sono una band di Dublino che a partire dal 2020 fino a oggi ha pubblicato solo una manciata di singoli, alcuni su vinile sette pollici, e 2 EP andati rapidamente sold out e oggi introvabili.

Il fatto che ancora non sia arrivato un album è abbastanza singolare vista la qualità dei loro pezzi, qualità che anche Literary Mind conferma, insieme al loro stile incisivo e diretto da navigata garage punk band.

Il mio incondizionato amore per loro è nato dal video loro singolo How Does the Story Go?, dove la cantante e autrice Karla Chubb in tutto il suo splendore, tra una birra e l’altra, ci guarda dritto negli occhi giurando su Dio che lei è l’unica stronza che lì non sta bene, non si diverte e che vorrebbe tanto tornare a casa.

Literary Mind è un ulteriore passo in avanti di una band in continua crescita: la solita energia e riff di chitarra, ma ora con una linea melodica precisa e decisamente accattivante, un testo che – insolitamente per loro – affronta il tema dell’innamoramento e dell’ondata di emozioni e insicurezza che questa nuova condizione a volte comporta.

La curiosità per cosa saranno capaci di fare e quali traguardi riusciranno a raggiungere aumenta ancora di più: gli Sprints si confermano una delle band da tenere costantemente sotto osservazione.

Sprints Karla Chubb 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 2 persone!