Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Dead Sexy (feat. Oli Le Baron): A Kiss
Ménage à trois + 1
↤ Tracce

(Electro) rock’n’roll animals.

Dead Sexy (feat. Oli Le Baron)
A Kiss

Da non confondersi con i deathrocker tedeschi Bloody Dead & Sexy, il trio francese electro-punkish dei Dead Sexy (Emmanuel Hubaut dei Les Tétines Noire, Stéphane Hervé dei Prime Time Victim Show e Bob Dumont dei leggendari metallers Sortilège) con il nuovo singolo A Kiss continua a intraprendere una strada che li sta man mano avvicinando a soluzioni più prettamente rock.

Affiancati qui da Oli Le Baron alle chitarre, i nostri non cancellano l’attitudine sopra le righe che li ha contraddistinti fin qua, ma ne ridisegnano i contorni, tuffandosi completamente nel glam proto punk anni Settanta (vedi T-Rex) e rivestendolo di colpi di genio funkeggianti alla Jane’s Addiction più tossicamente scanzonati, senza dimenticare né le loro radici a colpi di elettronica né tantomeno l’epoca in cui viviamo. Rock’n’roll moderno? Probabilmente sì, e molto più convincente di tante altre cose revival fini a se stesse senza personalità.

Se è vero che i fratelli Reid sorridono compiaciuti sullo sfondo, rimane indubbio che i Dead Sexy (che fine abbia fatto l’Inc. non si sa) siano benissimo capaci di camminare sulle proprie gambe, senza fingere di nascondere le proprie influenze, ma anzi trasformandole in un punto di forza, evitando così di scadere nel plagio più o meno velato.

Alla fine, come si dice? “It’s only rock and roll”, no? E sì, we like it. A lot.

Max Zarucchi
Max Zarucchi

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Feat!  Rock  Electro  May 2022  
Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.

Sei già abbonato? Accedi!

.