Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Minatore: Boys Tell Lies
È tutta colpa dello Jägermeister
↤ Tracce

Seattle, 1994. Nottingham, 2022. Passano gli anni ma certa musica è per sempre.

Minatore
Boys Tell Lies

Se avete guardato la terza stagione di Twin Peaks, ricorderete senz’altro l’epico finale con l’agente Copper che chiede a Carrie «in che anno siamo?» suscitando in quest’ultima un urlo di terrore.

Con i Minatore l’urlo di terrore non c’entra assolutamente nulla, è piuttosto «in che anno siamo?» la domanda che chiunque si farà dopo aver ascoltato il più recente singolo del duo inglese.

Perché già dalle prime note è innegabile che i due componenti del gruppo – Tommy Keeling, voce e chitarra, che solo fino a qualche tempo fa era una donna, e il batterista Morgan Pettigrew (sopravvissuto non a uno ma a ben due cancri) – per la loro proposta musicale si ispirino (e non poco) ai Nirvana, più precisamente a quelli più sporchi e grezzi – grunge quindi – del periodo di Bleach.

D’altronde basta guardare l’etichetta che sta dietro ai Minatore, che non a caso si chiama Grunge Pop Records, per capire in quali lidi musicali stiamo giocando. Tranquilli però, il gruppo ci mette del suo e non sembra essere l’ennesima band-clone senza arte né parte. Anzi, la potenza intrinseca è tangibile e indiscutibile. Chissà cosa riusciranno a combinare nei prossimi mesi, quindi meglio tenerli d’occhio.

Luca Villa
Luca Villa

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Punk  April 2022  
Scrivere di musica non è facile.
Noi cerchiamo di farla mettendoci passione, ma anche competenza, cura, professionalità. Tutte cose che costano impegno… e soldi. Se apprezzi il nostro lavoro quotidiano perchè non ci sostieni diventando un abbonato?
.