Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
SYK: Pyramiden pt. 2 / The Child's Prophecy of Floods
Waterproof
↤ Tracce

Diamanti sfregiati da maree nere.

SYK
Pyramiden pt. 2 / The Child's Prophecy of Floods

Non abbiamo nemmeno finito di ascoltare lo splendido lavoro della loro cantante Dalila Kayros, che i SYK ricompaiono (con un cambio di formazione dietro le pelli) dal limbo nel quale sembravano essere precipitati con un singolo che anticipa la prossima uscita del nuovo album.

E che pezzo! Il quartetto made in Italy arrivato al fatidico traguardo del terzo disco rimane fedele al proprio trademark, senza perdere però l’occasione di alzare l’asticella avant-garde, condensando in pochi minuti quintali di violenta paranoia cervellotica che gronda emotività lacerata da ogni riff.

Non stupisce che su di loro si siano posate le mani prima della Housecore (per il Nord America) e ora addirittura della Nuclear Blast (per l’Europa): i SYK sono quanto di più allucinatamente fresco e tagliente si possa ascoltare oggi in ambito estremo dalle parti dello sludge – una lama affilata pronta a incidere ogni nervo teso con chirurgica precisione.

Menzione d’onore per il videoclip claustrofobicamente asettico a opera di Vittorio Bottini e Silvano Ancellotti: il perfetto compendio visivo per una prelibatezza sonora adatta alle orecchie più esigenti.

↦ Leggi anche:
Dalila Kayros: Animami

Max Zarucchi
Max Zarucchi

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Made in Italy  Venus  Metal  March 2022  
E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu?
.