Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Imperial Triumphant: Chernobyl Blues
I re Magi, A.D. 2022
↤ Tracce

Risucchiati nel buco nero del caos.

Imperial Triumphant
Chernobyl Blues

Per gli inguaribili nottambuli fare zapping notturno su Youtube può regalare delle sorprese. Ma come si clicca su un video e perché? Beh, il titolo del brano influisce molto. Anche il nome della band ha il suo peso. L’aspetto di ciò che si vede nell’anteprima è un altro fattore che può far scattare il “click”. Se poi aggiungiamo un sarcasmo immerso in uno humor nero che non si capisce bene quanto sia inquietante o comico, con gli Imperial Triumphant abbiamo un poker completo di motivi per ascoltarli.

Agghindati come un ibrido tra i Ghost e gli Slipknot, con Chernobyl Blues trascinano l’ascoltatore in una spirale di paranoia tra doom ultrarallentato, blast beat, dissonanze disturbanti e caos.

Ciò che la musica del trio newyorkese trasmette veniva considerato, nella mitologia greca, la personificazione del vuoto primordiale . Siamo in territori dove il metal estremo non è un genere ma uno strumento da plasmare a proprio piacimento per far passare un concetto, una sensazione fisica ed emotiva altrimenti difficilmente descrivibile.

Sicuramente non di facile assimilazione ma certamente efficace nel raggiungere l’obiettivo. D’altra parte cosa aspettarsi da qualcuno che autodefinisce la propria musica come «anima jazz applicata al black metal»?

Disturbanti e proprio per questo affascinanti.

Max Zarucchi
Max Zarucchi

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.
.