Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

My Morning Jacket: Love, Love, Love
Mi raccomando, guardate in camera!
↤ Tracce

Volemose bene anche se con meno chitarre del solito.

My Morning Jacket
Love, Love, Love

Già con il doppio The Waterfall, il primo volume pubblicato nel 2015, il secondo cinque anni più tardi, i cari My Morning Jacket avevano spiazzato un po’ tutti, innestando nel loro suono influenze che non ci saremmo mai aspettati da loro. Elton John in primis, ma anche Cat Stevens, George Harrison e diversi synth che tradivano un certo amore per gli anni Ottanta e la musica che ha contraddistinto quel decennio.

Il gruppo guidato da Jim James presenta ora Love, Love, Love, ovvero il primo singolo tratto dal loro nuovo album in studio, che sarà pubblicato il prossimo 22 ottobre tramite la loro etichetta discografica – la ATO Records, label specializzata in roba figa (vedi gli Alabama Shakes o i Black Pumas, per esempio).

Ma come suona questa nuova canzone? Maledettamente bene, anche se pare essere uscita dal nuovo album di Bleachers, quel Take the Sadness Out of Saturday Night che sta tenendo occupate le orecchie di parecchie persone. Per farla breve, sembrano insomma sempre più lontani i tempi nei quali i My Morning Jacket agitavano il vessillo del rock a sei corde come fossero i The Band o gli Allman Brothers.

D’altra parte, tutto è sempre in costante movimento e il sound del gruppo del Kentucky si adegua non accontentandosi più delle chitarre sparate a tutto volume. Tutto sommato, va bene così.

↦ Leggi anche:
My Morning Jacket: Magic Bullet
Jim James: Just a Fool
Black Pumas: Red Rover

Luca Villa
Luca Villa

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu? Basta davvero poco!
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.