Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Madrugada: The World Could Be Falling Down
Incredibile: vengono da un posto chiamato Stokmarknes e non fanno metal
↤ Tracce

Dalla Norvegia, per una volta senza tecnicismi o urgenza di bruciare chiese.

Madrugada
The World Could Be Falling Down

I Madrugada, con tempismo tipicamente scandinavo, si sono riformati appena prima della pandemia, dopo essersi sciolti nel 2008 in seguito alla morte di un membro (il chitarrista Robert Burås) ed essere rimasti fermi per più di dieci anni.

Il mondo, non solo del mercato musicale, è cambiato totalmente nel frattempo. Ma il singolo, pur non presentando suoni mai sentiti, ha una patina di fresco che riesce a spiccare, nonostante rimanga saldamente piantato nel suo genere. Che è un alternative rock dalle atmosfere rarefatte, ampie, debitore degli anni Novanta e Duemila e con vaghissimi riferimenti a certo post-rock o ambient.

Intendiamoci, è una canzone, una bella canzone, retta – più che da un groove di batteria piuttosto monotono – dalla morbidezza dei suoni di chitarra, che si inaspriscono verso la fine, e dal bel timbro, lontanamente reminiscente di Antony & the Johnsons (senza però il suo particolarissimo vibrato), di Frode Jacobsen. Eppure c’è una briciola glaciale ed eterea che spinge a pensare a gruppi e movimenti musicali molto lontani, forse più affini per provenienza geografica che per prossimità di genere.

Quello che sia, godiamoci la serena malinconia di questo pezzo, e i colori vividi del suo videoclip, girato da Eivind Holmboe nel Nord vichingo con la collaborazione di locali presi a caso, tra bambini chiarissimi e acque blu.

Fabio Mancini
Fabio Mancini

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

 

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:


Scrivere di musica non è facile.
Noi cerchiamo di farla mettendoci passione, ma anche competenza, cura, professionalità. Tutte cose che costano impegno… e soldi. Se apprezzi il nostro lavoro quotidiano perchè non ci sostieni diventando un abbonato?

Sei già abbonato? Accedi!


.