Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Michael Cashmore (feat. Anohni & David Tibet): The Night Has Rushed In
Cheese
↤ Tracce

Tesori nascosti nelle pieghe più oscure e pregiate dell’underground.

Michael Cashmore (feat. Anohni & David Tibet)
The Night Has Rushed In

Uno degli infiniti pregi della comune dei Current 93 è stato quello di aver sempre raccolto attorno alla figura centrale del carismatico David Tibet una serie di artisti incredibili, musicisti geniali che mai sono stati avari di dischi eccellenti.

Tra i molti, Michael Cashmore che, con i suoi Nature and Organization, ha dipinto alcuni dei passaggi più struggenti e magnifici di quel genere eterogeneo racchiuso – più per comodità archivistica che per oggettività stilistica – sotto la sezione neofolk. Quel capolavoro indiscusso intitolato Beauty Reaps the Blood of Solitude è un ascolto obbligato per chiunque ami la musica in tutta la sua più pura bellezza, e basterebbe da solo per consegnare Michael alla storia.

↦ Leggi anche:
Anohni: Drone Bomb Me
Current 93: IF
Anohni: R.N.C. 2020

Ma il nostro ha sempre avuto il fuoco dentro, quella fiamma pura che risponde al nome di ispirazione, lontana da qualsivoglia legge di mercato o trend del momento. Così torna oggi, con un nuovo album solista il cui primo singolo vede la partecipazione di due dei suoi vecchi compagni nei C93, Anohni (fu Antony) e lo stesso Tibet.

The Night Has Rushed In ci regala un Cashmore in grande spolvero, una ballata per pianoforte guidata dalla voce vibrante di Anohni con un crescendo emotivo in cui entrano man mano gli altri strumenti che – partendo dalle aperture grandiose in stile Seventies – traghettano il tutto ai giorni nostri su un tappeto volante fatto di chitarre urlanti e scintillii elettronici in una notte stellata, mentre Tibet – autore delle splendide liriche – sussurra sullo sfondo suggellando la propria benedizione.

Sipario.

Max Zarucchi
Max Zarucchi

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.
Basta davvero poco: perchè non ti abboni?
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.