New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Silk Sonic: Leave the Door Open
Famolo strano

Silk Sonic
Leave the Door Open

Anderson .Paak e Bruno Mars insieme senza sembrare i N.E.R.D. (piuttosto gli O’Jays).

Anderson .Paak è il nuovo prezzemolino della musica urban, un po’ quello che fu Pharrel Williams nel primo decennio degli anni 2000.

I Silk Sonic (il supergruppo messo insieme a Bruno Mars, il cui nome è stato suggerito dalla leggenda della black music Bootsy Collins) non sono però Pharrel e Chad Hugo, che in veste di The Neptunes (produttori di Kelis, Jay-Z, Beyoncé, Britney Spears, Snoop Dogg) e del duo hip hop dei N.E.R.D. diedero una botta d’ossigeno a una scena che incominciava a diventare stereotipata e ripetitiva.

↦ Leggi anche:
Traccia: Mac Miller (feat. Anderson .Paak): Dang!

I Silk Sonic, formatisi durante il lockdown, invece di andare avanti guardano indietro.

Sarà che avevano già collaborato per il ritorno degli Chic di Nile Rodgers, o semplicemente che strizzano l’occhio ai falsetti melliflui di Smokey Robinson e alle ritmiche corali degli O’Jays, però in questo loro primo pezzo – che funge da preludio all’album An Evening with Silk Sonic – i toni sono quelli di un soul vintage, di un R&B classico.

La differenza rispetto al passato sta nel diverso concetto di romanticismo: invece dei baci sussurrati ci sono i morsi, invece delle sigarette la purple haze da fumare, invece del caviale una bella bistecca da addentare.

Comunque i bisogni dell’alcova («I need you baby, I need you girl») sono sempre gli stessi, anche se avvolti in note di velluto. Vale a dire: meglio lasciare la porta aperta, che per una nice shag si sfidano anche le correnti d’aria, nonché quelle gravitazionali.

Anderson .Paak Silk Sonic Bruno Mars 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!