Lana Del Rey: Chemtrails over the Country Club
La ragazza del portone accanto
↤ Playlist

Datele tre parole: sole, cuore e amore. E lei di nuovo vi stupirà.

Lana Del Rey
Chemtrails over the Country Club

La voce di Lana Del Rey ha una qualità che ben poche altre hanno: ti arriva, ipnotica e sensuale, dritta al cuore.

Non solo, il potere evocativo e gli scenari nei quali si muovono le canzoni di Lana hanno pochi rivali, ora come ora. Quando canta di sole, di bambini che giocano sulle spiagge oppure di segni zodiacali è in grado di ricordare il rapporto che lega(va) Tom Waits ai tanto amati sabato sera, oppure Bruce Springsteen alle auto e al New Jersey. Cazzo, proprio loro.

↦ Leggi anche:
Lana Del Rey: Love
Lana Del Rey: Doin' Time
Lana Del Rey: Fuck It I Love You

Per dire, ascoltate la nuova Chemtrails over the Country Club – tratta dal suo nuovo disco in uscita il 19 marzo – e provate a non farvi coinvolgere (e sconvolgere) dai panorami sonori che la Del Rey riesce a disegnare con la sua voce, una batteria spazzolata e giusto qualche nota di piano.

Due anni fa, parlando di Fuck It I Love You, scrivevamo che c’era poco da fare, Lana stava arrivando alla vetta delle migliori cantautrici americane di questo periodo.

Oggi non possiamo che affermare che quella ambita vetta è infine riuscita a raggiungerla. Il trucco? Rimanere semplicemente se stessa. È così che funziona quando il talento è innato.

Luca Villa
Luca Villa

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist: