New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Julian Shah-Tayler aka The Singularity (feat. David J, MGT and Marc Slutsky): The Devil Knows (Ruby version)
Belzebù mi piaci tu

Julian Shah-Tayler aka The Singularity (feat. David J, MGT and Marc Slutsky)
The Devil Knows (Ruby version)

Il diavolo veste latex.

Già il suffisso del titolo avrà fatto rizzare le orecchie ai nerovestiti. E non a torto. Julian Shah-Tyler bazzica da un bel po’ nell’ambiente, sia come session man che come produttore, e prova ora a dare uno slancio alla carriera con una versione inedita di un suo singolo che vanta collaborazioni di rilievo. Al suo fianco infatti troviamo David J (Bauhaus, Love and Rockets), Mark Gemini Thwaite (Tricky, Mission, Wonder Stuff) e Marc Slutsky, ovvero la band che ha suonato nel 2018 a fianco di Peter Murphy per il tour che festeggiava i 40 anni dei Bauhaus stessi (da qui il termine “Ruby”). Mica male, vero?

Quindi bisognerebbe aspettarsi qualcosa di simile, giusto? E invece no.

The Devil Knows suona come un patchwork di tutte le esperienze musicali di Julian, non ultime la sua militanza in acclamate cover band (Bowie, Depeche Mode e Cure): un brano frizzante ma cadenzato, dove l’attenzione per le melodie è centrale e la ricerca del ritornello catchy non è fine a se stessa.

Contrariamente a quello che dice David J, probabilmente questo brano non basterà a fare di Shah una nuova star mondiale, ma di certo il connubio tra electro-rock e vibe da classifica anni ‘80 funziona e coinvolge quanto basta.

Nella peggiore delle ipotesi finirà a sculacciate: nel senso, mal che vada resta un bel video ironicamente fetish, no?

Julian Shah-Tayler aka The Singularity (feat. David J MGT and Marc Slutsky) 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!