Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Hermidgets: This Is Over
Le fototessere venute bene
↤ Tracce

Un cut-up sonico e lirico per elevare l’home-made ad arte.

A volte fa sorridere il fatto che siamo passati dalla musica da camera alla musica da cameretta. Questo perché oggi – grazie alla tecnologia – comporre, registrare e suonare qualcosa è alla portata di chiunque, spesso a discapito della qualità intrinseca del risultato. Non basta l’entusiasmo: bisogna anche avere qualcosa da dire.

Fortunatamente, in mezzo alla miriade di progetti che lasciano il tempo che trovano, si possono scovare delle primizie: piccole scintille ispirate che appagano l’orecchio e si fanno ascoltare attentamente, azzerando il concetto di “musica da sottofondo”.

È il caso di questa This Is Over, antipasto del disco The Mire, in cui sembra di sentire una sezione di un brano dei Depeche Mode mandato in loop e affogato nelle stratificazioni emotive dei Japan mentre un cantato confidenziale cerca di venderci un appiglio, quando in realtà è solo il primo scalino verso l’inferno della paranoia.

Inutile nascondere le influenze, bastano i primi secondi per capire quali siano state le colonne portanti della formazione musicale di Hermidgets, ma ciò non toglie che la cura dei suoni e il senso delle armonie facciano centro rendendo il brano davvero godibile e molto più che interessante.

Hermidgets