Burial (feat. Four Tet & Thom Yorke): Her Revolution / His Rope
Peek-a-boo!
↤ Playlist

Rifugi di spettri elettronici fatti in mille pezzi, ma di nuovo tirati a lucido.

Burial (feat. Four Tet & Thom Yorke)
Her Revolution / His Rope

Torna a sorpresa una delle collaborazioni più intriganti del panorama dell'elettronica sperimentale. Burial e Thom Yorke, di nuovo culo e camicia con Four Tet – proprio come nel 2011 – per tirare fuori dal cilindro un'altra doppia gemma.

Si è parlato spesso di fantasmi, al cospetto delle apparizioni di questi giganti della produzione brit del pop elettronico colto, e ritrovarceli di fronte certo non spaventa, anzi: sembra una piccola manna dal cielo, anche se non tutto quello che sentiamo è totalmente nuovo. La sezione di His Rope, per esempio, rispolvera Fostercare, un vecchio pezzo dello stesso Burial, in una tonalità più eterea e radioheadiana, ma perfettamente in linea con il matrimonio (a tre) in atto.

↦ Leggi anche:
R.E.M. & Thom Yorke: E-Bow the Letter
Kid A e l'insostenibile pesantezza dell'essere i Radiohead
Radiohead: Burn The Witch
Radiohead: I Promise
Madlib & Four Tet: Hopprock
Peter Frampton Band: Reckoner

Il resto va a sconfinare nei territori di Basinski (sempre i più adatti per una cauta caccia alle ombre e agli spettri). Parliamo di atmosfere che rimandano ai suoi vecchi loop disintegrati, che allontanano il tutto da quella mistura alternative dance mista a IDM che aveva caratterizzato la collaborazione di dieci anni fa.

Bella fortuna per Phonica, il negozio di dischi a Londra che pare aver ricevuto le copie fisiche di questo vinile di XL Recordings in edizione super limitata. Subito finite, ovviamente. Segno dei tempi che sono, o che furono, o che forse saranno.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist: