Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Crowjane: Circular Valley
Here Kitty Kitty
↤ Tracce

Canti per la Vergine Addolorata.

Crowjane
Circular Valley

È necessaria una certa dose di talento per arrivare al debutto solista con un album incredibilmente eterogeneo e di spessore, ed è evidente che Heather Galipoalias Crowjane (da non confondersi con l’omonima band olandese) – ne ha da vendere. Perché è di questo che si tratta: arte pura, figlia legittima di un certo modo di approcciarsi alla composizione e all’interpretazione dei brani che ha radici tanto nella no-wave quanto nel post-punk più raffinato, che pesca da ciò che è stato per creare qualcosa di unico.

Mater Dolorosa è un disco difficile, inafferrabile, profondo, che cresce a ogni passaggio, che richiede più ascolti per essere davvero compreso e amato, tanto è ampio il raggio d’azione della ragazza di Los Angeles. Eppure poco alla volta i pezzi del puzzle trovano la loro posizione, creando un’opera incredibilmente affascinante e profonda. Brani che brillano di luce propria, come Circular Valley, ballata ariosa che apparentemente è una delle tracce meno oppressive dell’album ma che nasconde un approccio tutt’altro che banale alla composizione, fatto di soluzioni DIY ingegnose (il rullante non è altro che una penna che colpisce un foglio microfonato) e di una grazia che è solo una delle mille facce emotive di Heather.

Ciliegina sulla torta è il lavoro dietro al banco mixer del leggendario Paul Roessler (Nina Hagen, 45 Grave, Screamers), magistrale come sempre, e che funge anche da bollino di qualità, come a dire: fidatevi, Crowjane è uno dei nomi più interessanti del panorama underground attuale. Non possiamo dargli torto.

Max Zarucchi
Max Zarucchi

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu? Basta davvero poco!
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.