New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

...Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Buzzcocks: Gotta Get Better
Largo ai giovani!

Nonostante lutti e defezioni, i papà del punk inglese sono ancora tra noi.

Potrebbe far sorridere pensare di ascoltare un nuovo singolo dei Buzzcocks nel 2020. Eppure, nonostante la morte di Pete Shelley (il leggendario cantante della formazione), l’altra anima della formazione ha deciso comunque di continuare la corsa della band britannica iniziata ormai quasi cinquant’anni fa.

Steve Diggle – che nel singolo Gotta Get Better oltre alla chitarra si occupa pure della voce – ha scritto un vero e proprio anthem alla Buzzcocks che non mancherà di soddisfare sia i fan della prima ora, sia tutti quelli che hanno scoperto il gruppo più recentemente.

↦ Leggi anche:
Jeff Ament & John Wicks: Sitting 'round at Home

Sia chiaro, la voce di Shelley era uno dei trademark della band, difficilmente sostituibile. Provate a pensare agli Stones senza Mick Jagger alla voce, ecco. Eppure Diggle riesce a convincere andando a confezionare un nuovo classico del gruppo. Classico alla loro maniera s’intende.

Un’operazione difficile ma in grado di convincere, nonostante tutto.

Buzzcocks 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 9 persone!