Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Johnossi: CCCcowboys
Due ragazzi irresistibili
↤ Tracce

Una cavalcata di frontiera, dalla Scandinavia al Grand Canyon.

I Johnossi sono un duo dall’aria un po’ esaurita. Ragazzoni vichinghi capaci di indossare camicie terribili ma di servirvi un indie-rock davvero indipendentista. Cosa si intende con questa sparata? Tutto quello che succede in CCCcowboys somiglia a una cavalcata lungo una via sconosciuta, dove le curve non arrivano al momento giusto e il ritmo degli zoccoli è reso irregolare dal terreno virginalmente ostile.

In quanto svedesi, i Johnossi sanno come circuirvi sul piano melodico ma ciò che davvero rende curiosa la loro proposta è il coraggio indiscutibile di evitare qualsiasi infiocchettamento à la page, procedendo in avanscoperta direttamente nel vostro cuore.

Si comincia con un turbine di percussioni e chitarre aspre alla Muse, ma solo come massaggio cardiaco, prima che tutto si trasformi in una suite gelida, emotiva e piuttosto ruffiana, infantile, presuntuosa, ma poetica quanto una minzione sul ciglio del Grand Canyon, aggrappati a una bottiglia vuota di Tequila e vermi. Winter is coming for you!

//