New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Five Finger Death Punch: Full Circle
Cinque dita di tenerezza

Five Finger Death Punch
Full Circle

Fatevi f-ottere da un po’ di (in)sano fast-food metal.

Un bel riffone e una melodia accattivante per il consueto hamburger metal dei Five Finger Death Punch, ma non fraintendete la definizione. Gli hamburger saranno nocivi ma di sicuro è difficile rinunciare a mangiarli. E così anche per quanto riguarda i singoli della band americana: è dura negare che sappiano essere appetitosi. Siamo davanti a una delle poche realtà heavy moderne in grado di toccare il cuore del pubblico e scrivere qualcosa di trascinante.

Full Circle, il cui simbolo in italiano è F8 (F-otto), sembra sprizzare sudore e cocaina da ogni nota, soprattutto nell’interpretazione rabbiosa e catabolica di Ivan Moody, dato per f-ottuto dai media qualche tempo fa a causa delle solite dipendenze assassine e che invece a sentirlo qui sembra in ottima forma.

↦ Leggi anche:
Traccia: Five Finger Death Punch: When the Seasons Change

I FFDP sono tra i pochi esemplari a cercare di ricondurre il metal lungo una via centrale, lontano dai settarismi a compartimenti stagni di tante sottotrame stilistiche di cui è pieno l’underground. La band magari non riempirà mai uno stadio in Europa ma di sicuro – in un mercato meno compromesso – ci sarebbe già riuscita.

Five Finger Death Punch 

Siamo su Substack! Iscriviti per ricevere la newsletter e sapere quando pubblichiamo nuovi contenuti!