Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Brunori Sas: Per due che come noi
Perché ci vuole passione!
↤ Tracce

Quel tizio famoso di Cosenza vuole che ci illudiamo ancora.

Brunori Sas
Per due che come noi

Brunori Sas non è una società in accomandita semplice ma il nome d’arte di Brunori Dario, classe 1977, di Cosenza, e questo suo pezzo non è solo un ibrido post-orgasmico tra il lamento esistenziale del De Gregori di Rimmel e l’istrionismo un po’ scugnizzo del Lucio Dalla roversiano. Qui c’è un cuore affaticato ma vivo, e che rimbalza tra gli scaffali di una biblioteca nutrita dalle recensioni di Repubblica e un divano che sa un po’ di muffa, un po’ di violette e un po’ di piedi.

Brunori Sas trascina il cantautorato rassicurante in un salotto da guerra, dove una coppia litiga e piange, urla e si rincorre. Quante situazioni amorose tenute costantemente sul filo dell’esaurimento nervoso e quanto sarebbe facile perdersi del tutto, tra uno sguardo mancato e un bacio distratto?

Brunori, aiutato da un video molto azzeccato, ci fa capire che qualcuno ce la fa a rimanere insieme, a dirsi di sì dopo vent’anni e ci pompa questa rivelazione dritto nel cuore, con un brano dall’enfasi controllata e quasi garbata, prevedibile, indietro di vent’anni, ma allo stesso modo efficace. Per due che come noi spinge a non smettere di agguantare il buio in cerca della mano della persona che crediamo di avere al fianco.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

Un grazie a chi ci sostiene!
Humans vs Robots parla di musica dal 2016, e cerca di farlo bene. E lo possiamo fare grazie a chi ci sostiene abbonandosi, e garantendo che articoli come questo possano essere letti da tutti.
Basta davvero poco: perchè non ti abboni?
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.