Rumatera: Mi e me amighi
Corso di guida sicura
 
← Music discovery

A metà fra Blink-182 e campagna veneta: sono ignoranti, ma avranno anche difetti?

Rumatera
Mi e me amighi

Paolo Bianco
Paolo Bianco

I Rumatera tengono alto il vessillo della Serenissima da oltre dieci anni, trovandosi a proprio agio con il rock cantato in veneto, ma tirando fuori anche potenti brani EDM e folk.

Tendenzialmente il livello medio dei loro singoli è sempre notevole, ma con Mi e me amighi hanno davvero trovato il riff perfetto per impressionare qualsiasi ascoltatore casuale e per tornare alle origini, ricordando (e superando) i Blink 182.

Stiamo parlando di 150 secondi accompagnati da un video che mette di buon umore e scatena la voglia di alzare in alto i pugni e gridare, esaltati da una produzione sonora stellare.

Fa niente se la lingua è a tratti più ostica dell’inglese: il messaggio passa chiaro. Potete ascoltare centinaia di artisti indie che cercano di spiegare la periferia italiana, ma probabilmente nessuno la riassumerà bene come l’immagine di questi amici che fanno colazione coi vecchi al bar bevendo bianchini alla spina.

Chi non vorrebbe far parte della loro compagnia?

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy