Jake Clemons: Consumption Town
Uno dei riottosi personaggi di BLACKkKLANSMAN, l'ultimo film del grande Spike Lee
 
← Music discovery

Non basta essere un bravo e noto sassofonista per scrivere buone canzoni.

Jake Clemons
Consumption Town

Luca Villa
Luca Villa

A conti fatti, il problema di Jake è uno e uno soltanto: sia i vecchi che i nuovi adepti di Springsteen l’hanno accettato molto bene sin dal principio (e tutto questo ha forse creato alcuni problemi al suo ego).

All’epoca il suo compito non era nemmeno tra i più facili: sostituire un pilastro della E Street Band, lo zio Clarence Clemons, scomparso nel 2011. L’anno seguente la dipartita dell’amato sassofonista, quasi in sordina, entrò nel gruppo di Bruce venendo accettato sin da subito dallo zoccolo duro dei fan del Boss. Da lì a montarsi la testa ci vuol poco, converrete.

Dopo i primi EP (che nessuno si ricorda più, nemmeno lui), Jake ha debuttato in solitaria solamente due anni fa con il discreto Fear & Love. Ora torna con il secondo lavoro – Eyes on the Horizon – dove mette in mostra il suo evidente spaesamento nel formato disco solista, dove alla sua destra non c’è Bruce e alla sua sinistra non appare per magia il sempre simpatico Steve Van Zandt. Ci sono ballate strappalacrime, canzoni rock che fanno il verso a… (dai, provate a indovinare, è facile), qualcosa che sa stranamente di punk rock. Tutto l’album – così come il singolo Consumption Town, inciso con Tom Morello – dà la sensazione che Jake non sappia proprio dove voglia andare, cosa voglia essere. Un rocker (senza una gran voce)? Un cantautore, forse? Un musicista che invita altri famosi amici per incidere canzoncine? Molte domande, nessuna risposta.

A ben vedere una probabilmente c’è, e non servono grossi sforzi di fantasia per arrivarci: il posto giusto – l’unico – per Jake è nella E Street Band, proprio lì dove per lui tutto iniziò.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy