Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Claudio Barzetti: La Segreteria
La canzone italiana è tutt'altro che con le spalle al muro
↤ Tracce

Caminetto, castagne e i paesaggi della bergamasca: non è mai troppo presto per lasciarsi coccolare da cantautori nostrani.

Claudio Barzetti
La Segreteria

Per molti estimatori della buona musica italiana di nicchia questa è una voce che non si dimentica: dopo la lunga militanza in uno dei gruppi più sottovalutati e al contempo più geniali degli anni Duemila, i Requiem for Paola P., ecco riemergere un cantautore che da sempre preferisce “fare la sua cosa” e farla bene, piuttosto che affannarsi per rincorrere modelli e mode.

Questo singolo dell’estate appena trascorsa arriva anticipando un EP e un tour invernale che si spera lo porti negli angoli più remoti della penisola dove c’è ancora chi sa ascoltare con attenzione, senza doversi ritagliare un fazzoletto di tempo tra “uno sbatti e l’altro”.

C’è bisogno di calma e di silenzio, c’è bisogno d’ascolto e di dedicarsi a ricevere la musica come ospite d’onore, non come l’invitata che fa da tappezzeria (o sottofondo).

I mondi descritti da Barzetti sono quotidiani, spaziano dal bergamasco all’Appennino Tosco-Emiliano, passano per Milano e l’Europa, parlano di te.

Dopo Partenze, pubblicato nel 2018, attendiamo il nuovo lavoro con la sana curiosità dell’appassionato vecchia maniera, certi che verremo imboccati con freschissimo cantautorato italiano, dai sapori classici, con note di contemporaneità. Vecchi sì, ma al passo con i tempi.

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu? Basta davvero poco!
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.