New Music

Una volta alla settimana compiliamo una playlist di tracce che (secondo noi) vale davvero la pena sentire, scelte tra tutte le novità in uscita.

Tracce

... Tutte le tracce che abbiamo recensito dal 2016 ad oggi. Buon ascolto.

Storie

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.

Autori

Chi siamo

Cerca...

Chelsea Wolfe: American Darkness
Simsala Bim!

Chelsea Wolfe
American Darkness

Tremate tremate, le streghe son tornate!

Le streghe son tornate. Quanto meno a Los Angeles, dove sono diventate di moda delle nuove forme di neo-paganesimo.

Una sacerdotessa della penombra dalla bellezza opalescente, Chelsea Joy Wolfe, a dire il vero lo è sempre stata. Non fosse altro perché il suo folk-doom cantautorale” (?) è pregno di un malessere sincero, che lei cerca di esorcizzare con il rituale d’elezione: la musica.

↦ Leggi anche:
Traccia: Chelsea Wolfe & Emma Ruth Rundle: Anhedonia
Traccia: Converge (feat. Chelsea Wolfe): Blood Moon

Le sue canzoni sono degli oracoli che rispecchiano la fragilità dell’animo umano; l’umbratile e dolente American Darkness non fa eccezione.

La “twilight singer” californiana − non ce ne voglia Greg Dulli − sa tessere orditi sonori dove i pentacoli si rovesciano solo per abbracciare i demoni del passato, e trasformarli in melodie taumaturgiche.

L’America sarà anche caduta in una stantia oscurità, forse, ma non potrà reprimere i bagliori del rock muliebre dedito al proprio risveglio.

Chelsea Wolfe 

Vuoi continuare a leggere? Iscriviti, è gratis!

Vogliamo costruire una comunità di lettori appassionati di musica, e l’email è un buon mezzo per tenerci in contatto. Non ti preoccupare: non ne abuseremo nè la cederemo a terzi.

Nelle ultime 24 ore si sono iscritte 3 persone!