Tracce 

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Storie 

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c’è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Queste sono le storie di HVSR.
Saudade: Shadows & Light
I fiori del male
↤ Tracce

Il “featuring” più malinconico della primavera.

Saudade è un progetto fondato da Chino Moreno; la titolazione del brano su YouTube ce lo ricorda esplicitamente, affiancando il suo nome “popolare” a quello di culto di Chelsea Wolfe. Marketing discografico 4.0, o qualcosa di simile, presumiamo.

Shadows & Light è un bel pezzo che, idealmente, unisce il suono dei gruppi paralleli che negli anni scorsi hanno visto coinvolto il frontman dei Deftones (Team Sleep, Crosses, Palms: tutti interessanti, nessuno indimenticabile). In altre parole, un’elettronica parimenti figlia di certo post-rock e dei Portishead, in cui il timbro portante della cantante californiana sembra calzare a pennello.

“Saudade” è la parola portoghese per esprimere un profondo senso di nostalgia e malinconia – concetto vicino a quello di “spleen”, sebbene più legata a una sorta di brama verso qualcosa che si è già vissuto o perduto.

Al momento, non si sa quale forma complessiva assumerà questa band; non è ancora dato sapere se ci sarà un album o un seguito di qualsivoglia genere. Bene così, dopotutto, anche senza un ufficio stampa che ne sveli subito tutto il mistero.

Saudade